Approvato dai Foodist: Marinara di pomodoro arrosto semplice

roasted tomatoes sm

Dato che questo è Summer Tomato e che i pomodori sono al massimo del loro sapore adesso , sono ti insegnerò come preparare una salsa marinara di pomodoro arrosto semplice da svenire che puoi assaporare ora e riporre per l’inverno.

Arrostire i pomodori prima di frullarli concentra il sapore e si ottiene una salsa di pomodoro perfettamente bilanciata che, a differenza della maggior parte dei marinaras acquistati in negozio, non ha bisogno di essere caricata con zucchero.

Per il gusto più ricco, consigliamo vivamente di acquistare i pomodori dal mercato degli agricoltori o, meglio ancora, dal tuo giardino. La maggior parte dei pomodori venduti nei negozi di alimentari sono stati allevati per la shelf-life e raccolti poco maturi, risultando in un pomodoro insignificante e meno nutriente.

Per conservare i pomodori per l’inverno, non è necessario estrarre l’attrezzatura per l’inscatolamento. Questa salsa si congela magnificamente e può essere facilmente conservata in sacchetti per congelatore richiudibili (consiglio vivamente di fare un doppio lotto). Se vuoi congelare la salsa in barattoli di vetro, assicurati che il barattolo sia dritto e che lasci spazio affinché il contenuto si espanda una volta congelato.

Vieni a dicembre quando le giornate sono più brevi e più fredde, vorrai abbracciarmi quando ricorderai che l’essenza dell’estate si nasconde nel tuo congelatore.

Marinara di pomodoro arrosto semplice

Resa: circa 4 tazze

Ingredienti

  • 5 libbre di pomodori maturi, tagliati a metà
  • 1 bulbo d’aglio intero, tagliato in alto
  • 1/4 di tazza di olio extravergine di oliva, diviso
  • 1 cucchiaino di sale marino, diviso
  • 1/2 tazza di foglie di basilico fresco sciolte
  • 1 cucchiaino di origano essiccato, facoltativo
  • 1/4 cucchiaino di fiocchi di peperone rosso, facoltativo
  • 1/4 cucchiaino di pepe nero macinato

Pomodori arrosto super saporiti | EPPUR NON C'E'

 

Preparazione

Preriscalda il forno a 120 ° C. Foderare due teglie da forno bordate con un Silpat (tappetino in silicone) e disporre i pomodori sopra, con il lato tagliato verso l’alto, oppure disporre i pomodori in una grande teglia. Condire con metà dell’olio d’oliva e cospargere con 1/2 cucchiaino di sale.

Versare un filo d’olio d’oliva sopra il bulbo d’aglio intero (lasciato non sbucciato) e cospargere con un pizzico di sale. Avvolgere strettamente il bulbo in un foglio e posizionarlo sulla teglia con i pomodori.

Posizionare le teglie sulla griglia centrale e superiore del forno o la teglia al centro del forno. Arrostisci il bulbo d’aglio per 45 minuti ei pomodori per 1 ora, o fino a quando i pomodori non si sono ridotti e i bordi iniziano ad annerirsi (se i tuoi pomodori sono davvero succosi, potrebbe volerci più tempo).

Lascia raffreddare i pomodori per 10-15 minuti, quindi trasferiscili in un frullatore ad alta velocità o in un robot da cucina. Scartare il bulbo d’aglio e una volta che è abbastanza freddo da maneggiare spremere i singoli chiodi di garofano nel frullatore o nel robot da cucina. Aggiungere il basilico, l’origano, se si utilizza, l’olio d’oliva rimanente, il restante 1/2 cucchiaino di sale, i fiocchi di peperoncino (se si vuole un po ‘piccante) e il pepe nero.

Lavorare il composto di pomodoro ad alta velocità fino a che liscio. Assaggia la salsa e aggiungi altro sale e pepe se necessario. Se i tuoi pomodori non erano abbastanza dolci e la tua salsa ha un sapore un po ‘acido, aggiungi 1 cucchiaio di zucchero di cocco (o zucchero normale) per migliorare il sapore. In alternativa, puoi addensare la salsa e concentrare il sapore facendola sobbollire per 15-20 minuti sul fornello.

Lascia che la salsa si raffreddi, quindi trasferiscila in contenitori per congelatori di dimensioni ridotte o sacchetti richiudibili per alimenti. Chiudi bene i contenitori, quindi conserva la salsa in frigorifero per un massimo di 5 giorni o nel congelatore per un massimo di 9 mesi.

Servire su pizza fatta in casa, pasta, pesce o pollo al forno e altro ancora.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *