18 abitudini alimentari che probabilmente stai trascurando

Andare al ristorante con me non è un fenomeno normale. Non sono impressionato dai cibi di conforto che la maggior parte delle persone ama come il purè di patate e il mac’n cheese, e ordino quasi sempre la cosa più “strana” sul menu – pensa a piatti crudi, assaggi di alghe e carni di organi.

Proprio la scorsa settimana, ad esempio, ho portato mio fratello Shay a pranzo a Mozza, nel sud della California, e senza nemmeno chiederglielo ho ordinato l’antipasto di midollo osseo. Mi guardò incredulo. “Midollo osseo?”

Io: “Sì, non preoccuparti. Lo capisco sempre. Non devi averne se non vuoi. ”

A onore di Shay, l’ha provato e – come il 75% delle cose “strane” che l’ho incoraggiato a provare – gli è piaciuto molto.

Allora perché sono un tale mostro?

Al di là del mio generale disprezzo per le norme sociali e la conformità, il mio desiderio di mangiare ai margini del menu e del negozio di alimentari deriva dal mio desiderio di ottenere il più ampio spettro di sostanze nutritive possibile dal mio cibo .

Mangiare sano significa molto di più che evitare farina, zucchero e grassi trans. Richiede inoltre l’ottimizzazione dell’assunzione di nutrienti di vitamine e minerali di base, nonché di grassi essenziali, aminoacidi e micronutrienti in tracce di cui la scienza potrebbe ancora ignorare.

Purple Artichokes

La ricerca sulla nutrizione sostiene sempre di più la “teoria del triage” presentata dal premiato scienziato Dr. Bruce Ames nel 2006. La teoria del triage postula che i nostri corpi deviano le scarse sostanze nutritive verso funzioni essenziali per la sopravvivenza a breve termine, come la funzione cardiaca, al spese per i processi necessari per la salute a lungo termine, come la riparazione del DNA.

In altre parole, la teoria del triage suggerisce che sottili carenze di micronutrienti possono selettivamente influire sulla tua salute a lungo termine e promuovere malattie legate all’età .

Non è difficile immaginare che molte (se non la maggior parte) delle persone che vivono nella cultura occidentale, che tipicamente mangiano cibi poveri di nutrienti, stanno sperimentando carenze di micronutrienti che potrebbero influenzare misure di salute immediate ma più sottili come livelli di energia, umore e concentrazione e anche problemi di salute a lungo termine come demenza, artrite e cancro.

La cosa interessante è che alcuni di questi effetti negativi sulla salute non sarebbero limitati alle persone che mangiano molti fast food e bibite gassate. I “mangiatori sani” che si limitano a una piccola gamma di alimenti ogni settimana mancherebbero anche di alcuni nutrienti meno comuni, ma essenziali .

Se il tuo menu tipico consiste solo di pollo e bistecca e verdure di base come broccoli, spinaci e zucchine, potrebbe essere il momento di migliorare il tuo gioco nutrizionale e diventare più avventuroso *.

Ecco le categorie di alimenti che cerco di incorporare nel mio stile di salute settimanale per un’alimentazione ottimale. Questo non vuol dire che devi mangiare qualcosa di una di queste categorie ogni giorno o anche ogni settimana, ma se ne tocchi solo alcune (o solo una di determinate categorie) potresti voler lavorare per espandere il tuo menu normale.

Insalate

Photo by frangrit

Una volta scoperto che le insalate potrebbero essere più di lattuga romana, cetrioli e pomodori acerbi, il mio intero mondo è cambiato. Ora mangio diverse insalate settimanalmente (tutto l’anno) e sono sicuro di scegliere una vasta gamma di verdure tra cui rucola, radicchio, indivia, mizuna, treviso, spinaci, tatsoi, lattuga a foglia rossa, lattuga a foglia verde, lattuga bavaglino e qualsiasi altra cosa altrimenti posso trovare. Anche la lattuga romana e l’iceberg possono essere rinfrescanti e deliziose se le procuri da buone fattorie.

Brassiche

Photo by Muffet

Anche le brassiche o le verdure crocifere giocano un ruolo importante nel mio stile salutare settimanale. Sia crudo che cotto adoro i cavoli, i broccoli, i cavolfiori, i cavoli ei cavoletti di Bruxelles. Non dimenticare che sia le radici che le foglie sono spesso commestibili, comprese le rape, i ravanelli e il cavolo rapa. Diverse brassiche sono di stagione in diversi periodi dell’anno, quindi cerco di godermele tutte.

Ortaggi a radice

Photo by Plutor

Oltre alle brassiche, le altre radici che cerco di apprezzare includono spesso carote, pastinache, finocchi, barbabietole, yuca, così come tutte le varietà di patate e patate dolci. Offrono tutti vantaggi diversi, quindi non dimenticarli.

Allium

Photo by krossbow

Gli allium sono un tipo speciale di radici dal forte odore e sapore (grazie ai composti solforati nella pianta che li rendono particolarmente nutrienti) tra cui cipolle, aglio, scalogno, erba cipollina e porri. Anche le foglie e i fiori sono tipicamente commestibili.

Nightshades

Photo by timlewisnm

Sebbene un piccolo numero di persone sia sensibile alle ombre notturne (queste persone in genere seguono diete macrobiotiche), le piante di belladonna possono essere incredibilmente sane e fornire profili nutrizionali unici. Le tonalità notturne includono pomodori, peperoncini rossi, tomatillos, melanzane, ciliegie macinate e bacche di goji. L’ampiezza dei peperoncini da sola è sufficiente per tenermi affascinato.

Tutti i frutti

Te gusta el tutti frutti de arte y cultura? | el blog cultural de robert muro

Mele e banane vanno bene, ma non dimenticare tutte le bacche, i meloni, le pere, i cachi, i melograni e simili. Le drupacee come pesche, albicocche, ciliegie e prugne sono comuni in primavera e in estate, mentre i frutti più saporiti come mele e agrumi prendono il sopravvento in autunno e inverno. Segui le stagioni e non puoi sbagliare.

Funghi

Photo by Michael Hodge

Mi inciampa sempre quando ricordo che i funghi non sono piante. I funghi hanno una struttura cellulare completamente diversa dalle creature appartenenti al regno vegetale e animale. Come ci si potrebbe aspettare, hanno anche micronutrienti completamente diversi (e potenti). Adoro trovare varietà di funghi uniche come shitake, maitake, ostriche, gallinacci, spugnole, galline dei boschi, pioppino, tromba, aragosta, criniera di leone, porcini e paglia. Anche i lieviti come il lievito alimentare appartengono al regno dei funghi.

Verdure di mare

Cucumber Wakame Salad

Qualche settimana fa ero in un ristorante di sushi a New York che ha offerto una degustazione di alghe come antipasto. Dovevano esserci almeno 10 varietà diverse. Ero in paradiso. Anche la mia dispensa è piena zeppa di alghe diverse e ne mangio almeno 4-5 giorni a settimana.

Nori (le alghe croccanti negli involtini di sushi), wakame (il tipo morbido nella zuppa di miso e nelle vere insalate di alghe) e il kombu (usato per preparare il brodo dashi) sono i più facili da trovare nei negozi di alimentari occidentali. Adoro anche fare spuntini sul croccante Seasnax che è diventato incredibilmente popolare. Mi piace avvolgere quelli aromatizzati al wasabi attorno a pezzi di avocado.

Pesce azzurro

Photo by Andrea_Nguyen

All’inizio questo è duro per quasi tutti, ma una volta sfondato è facile lasciarsi catturare dal sapore profondo e soddisfacente del pesce azzurro. Il pesce azzurro fa particolarmente bene al cuore e al cervello, grazie al profilo amichevole degli acidi grassi, ma probabilmente ci sono anche ulteriori benefici. Sardine, sgombri, acciughe, fegato di merluzzo, salmone, li adoro tutti.

Crostacei

Photo by frangrit

Non fermarti a gamberetti, granchi e aragoste. I molluschi come vongole, cozze, capesante, ostriche, polpi e calamari sono tutti ricchi di vitamine, minerali e altre bontà oceaniche.

Carni di organi

Carne bovina, stop alla speculazione dei grandi gruppi di macellazione' - Cuneodice.it

Se sei un onnivoro, probabilmente mangi più della tua giusta quota di muscoli di animali. Ma sebbene la carne muscolare sia molto nutriente, ottieni solo una frazione del beneficio quando ignori le ossa e gli organi. È anche più responsabile dal punto di vista ambientale ed etico utilizzare tutte le parti dell’animale.

Ogni organo apporta benefici nutrizionali unici. Il midollo osseo, ad esempio, è ricco di glicina, che aiuta a bilanciare l’eccesso di metionina che la maggior parte di noi ottiene mangiando principalmente carne muscolare. Se il midollo osseo arrostito è troppo duro per te a questo punto, preparare il brodo di ossa (noto anche come brodo di zuppa) a casa è un’alternativa fantastica.

Il fegato è anche follemente ricco di sostanze nutritive e può essere assolutamente delizioso se preparato correttamente (pensa alla paté di fegato di pollo). Mio marito ed io proviamo a mangiare qualche tipo di carne d’organo due volte a settimana e siamo molto grati che il movimento dal naso alla coda abbia reso tutto più facile nelle grandi città.

Zucche e zucca

Zucche, non tutte si possono mangiare! 70 intossicazioni l'anno in Francia

Sia la zucca estiva che quella invernale (con guscio duro) sono disponibili in così tante varietà che non ti annoierai mai. Prepara un rametto di zucchine e zucca gialla per provare lo zephyr, il pattypan, l’opo, il melone amaro, il kabocha, la delicata (la mia famosa ricetta) e la ghianda.

Legumi

I legumi, proteine e pochi grassi - Casa di Vita

Cotti correttamente, fagioli e lenticchie sono alcuni degli alimenti più nutrienti disponibili. Anche se consiglio a tutti di esplorare le numerose varietà di lenticchie (ad esempio verdi, rosse, marroni, nere) e fagioli (dai un’occhiata a Rancho Gordo, Llano Seco e Zürsun Farms per diverse varietà di cimelio), questi cibi deliziosi sono particolarmente utili se non lo fai mangiare carne.

Frutta a guscio e semi

Mix di frutta secca e semi: lo snack da portare sempre dietro

Anche sottovalutate, noci e semi sono incredibilmente salutari sia per il loro contenuto di vitamine e minerali, sia per il loro profilo di acidi grassi. Sono anche incredibilmente deliziosi e un po ‘fa molto. Non fermarti a mandorle e noci: semi di zucca, semi di girasole, noci del Brasile, anacardi, pistacchi, nocciole, arachidi, noci pecan e noci di macadamia hanno tutti benefici unici, quindi non dimenticare di mescolarli.

Erbe e spezie

Erbe e spezie in ayurveda tra cucina e alimentazione

Le erbe e le spezie tendono a essere pensate più in termini di sapore che di nutrizione, ma in realtà sono alcuni degli alimenti più nutrienti al mondo. Ecco perché il loro sapore è così forte. Usa spesso le erbe aromatiche fresche e dai sfogo alla tua creatività con quelle come menta, coriandolo, prezzemolo, timo, salvia, rosmarino, basilico, origano e maggiorana.

Le spezie essiccate hanno anche dimostrato di avere una miriade di benefici, come la protezione contro demenza, cancro e altre malattie comuni.

Grani intatti

Farine di grani antichi: cosa sono, 6 motivi per sceglierle

Oggigiorno i cereali sono molto criticati e nei casi di farine ipertrattate sono completamente d’accordo. Tuttavia, i cereali intatti rimangono incredibilmente nutrienti e sono una fantastica fonte di fibre sia solubili che insolubili, che sono materiale nutritivo essenziale (prebiotici) per i batteri amici nell’intestino.

Il riso integrale è ottimo, ma non fermarti qui. Sperimenta con farro, orzo, freekeh, quinoa, riso gaba, grano saraceno e avena.

Alimenti fermentati

Alimenti fermentati: perché fanno bene

Gli alimenti fermentati stanno finalmente ricevendo una stampa positiva a causa del ruolo che svolgono come probiotici. Ma lo yogurt non è tutta la storia. Esistono diversi ceppi di batteri probiotici e tutti rispondiamo in modo diverso a diversi tipi. I cibi probiotici possono avere un sapore forte, ma non lasciarti scoraggiare. Crauti, kimchi, formaggi stagionati e persino natto possono essere deliziosi quando si sviluppa un gusto per loro.

Caffè, tè e cioccolato

Salute: aggiungendo un particolare ingrediente, cioccolata, tè e caffè possono combattere l'invecchiamento e contribuire al benessere del corpo - MeteoWeb

Mentre il caffè, il tè e la cioccolata sono generalmente considerati più come delizie da evitare rispetto ai cibi salutari, in realtà sono cibi reali che sono incredibilmente nutrienti, a patto che tu ottenga ciò che è vero. Il caffè è un potente antiossidante ed è ben documentato per proteggere il fegato. È stato dimostrato che diversi tipi di tè hanno una moltitudine di benefici. E il vero cioccolato fondente ha dimostrato più e più volte di impartire benefici duraturi agli esseri umani. Goditi tutto questo a volte senza rimorsi.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *